In base al proprio statuto l’Ente Bilaterale ha le seguenti finalità

 

• gestire i contratti di formazione e lavoro;

• incrementare l'occupazione;

• realizzare corsi di formazione professionali;

• svolgere funzioni di osservatorio del mondo del lavoro;

• ricevere dalle associazioni territoriali gli accordi collettivi territoriali e aziendali, curandone la raccolta e provvedere, a richiesta, alla loro trasmissione al C.N.E.L. come
   previsto dalla legge;

• emanare parere di congruità sulle domande presentate dai datori di lavoro relativamente a specifiche figure professionali;

• esprimere pareri in merito all'assunzione di lavoratori con contratto a tempo determinato e/o contratto a tempo parziale;

• realizzare iniziative di carattere sociale;

• istituire comitato di vigilanza nazionale;

• in via prioritaria promuove e favorisce la formazione teorica per i giovani nuovi assunti con contratto di formazione lavoro;

• promuovere iniziative in materia di formazione continua, formazione e riqualificazione professionale, anche in collaborazione con le istituzioni nazionali, europee,
   internazionali, nonché altri organismi orientati ai medesimi scopi;

• favorire attraverso azioni formative, le pari opportunità per le donne, in vista della piena attuazione della legge 125/91, nonché favorire il loro reinserimento nel mercato
  del  lavoro dopo l’interruzione dovuta alla maternità;

• seguire le problematiche relative alla materia della salute e della sicurezza sul lavoro nell’ambito delle norme stabilite dalla legge e dalle intese tra le parti sociali;

• mantenere rispondente alla legge ed alle esigenze dei lavoratori e delle aziende la previdenza complementare.

• svolgere tutti gli altri compiti allo stesso demandati dalla contrattazione collettiva e/o dalle norme di legge.

 

 

 

 

 

Web design by E.B.C.E.

Valid XHTML 1.1